Stufa a fungo e piramide

18
Stufa a fungo riscaldante

Arriva l’inverno, il freddo e il maltempo: è il momento di scegliere una nuova stufa a fungo riscaldante per contrastare il freddo e mitigare le temperature. La soluzioni dei funghetti riscaldanti (o delle stufe a piramide) potrebbe essere una buona scelta in base alle esigenze.

Stufa da interno o esterno

La prima divisone da fare è tra le stufe da esterno e da interno in base all’utilizzo: qualora fosse da utilizzare in ambiente esterno la stessa deve avere caratteristiche diverse da quella che deve essere utilizzata all’interno di un’abitazione. La stufa a gas a fungo con riscaldamento a gas copre in media di 10 mq, ma dipende molto dall’ambiente, se esterno o interno. Per esempio è adatta per giardino e piscine.

Come scegliere una stufa a fungo

Per scegliere la stufa a fungo è necessario valutare la dimensione degli ambienti: se servisse riscaldante per esterni per esempio da mettere vicino agli arredamenti e giochi da giardino la stessa dovrebbe avere sicuramente una potenza maggiore rispetto ad una stufa da cucina.

Per scegliere la stufa a fungo sarà quindi necessario valutare la potenza termica: i costruttori indicano nel manuale di istruzioni la potenza di riscaldamento e le modalità per aumentare/diminuire la potenza.

Emettendo un calore verticale è ideale anche per l’utilizzo in zone esposte a venti. Se venisse scelta per un ambiente esterno e con riflettore di grandi dimensioni e direzionabile, questo permetterebbe di riscaldare meglio la parte interessata.

La scelta in acciaio inox è ideale per ambienti in località umide e vicine al mare.

La stufa a fungo o a piramide a gas non necessita di collegamento alla corrente e qualsiasi prodotto venga scelto è necessario che riporti il marchio CE.

Quando la stufa non viene utilizzata ed è esposta agli agenti atmosferici, si consiglia di utilizzare un telo coprente.


Stufa a fungo Sunny S46-03

Potenza 13,5 Kw, dotata di autospegnimento e alloggiamento per bombola da 15kg. E’ una stufa a fungo a gas in acciaio inox completa di ruote per il trasporto e certificato in conformità della normativa EN14543.

In caso di ribaltamento l’azienda produttrice garantisce lo spegnimento. Per l’utilizzo di questa stufa è necessario un regolatore di pressione a taratura fissa da 29-37 mbar.


Stufa a infrarossi a fungo Xone

Questo fungo calorifero in acciaio verniciato è adatto per gli ambienti piccoli in quanto riscalda l’ambiente circostante. La distanza ideale è di 1,5/2 metri e il telecomando permette di regolare la potenza da 900 a 2100.

Per l’utilizzo è necessaria una bombola a gas.


Stufa piramide a gas pr interno e esterno

Stufa Piramide esterno e interno

Questa stufa a piramide da 13 Kw può essere alimentata solo con gas propano e butano, mentre non può essere alimentata tramite metano. Può essere usata sia in ambiente esterno che in ambiente interno, consigliato di almeno 40 mq.

E’ dotata di rotelle e non ha la bombola inclusa; la temperatura può essere regolata alzando o abbassando l’uscita del gas.